Nhtsa, presentato il prototipo anti-alcool

Il nuovo sistema di sicurezza: se bevi, l'auto non parte

Il nuovo sistema di sicurezza: se bevi, l'auto non parte - News Automotive

L'ultima novità in tema di sicurezza stradale arriva direttamente dagli Stati Uniti, precisamente dalla Nhtsa (National Highway Safety Administration). Il prototipo del nuovo sistema made in USA sarà in grado di rilevare il tasso alcolemico del conducente e eventualmente bloccare l'accensione del motore, nel caso i valori siano oltre i limiti consentiti dalla legge (0,80 g/l).

Il sistema si chiama Dadss e non a caso è un richiamo alla parola inglese papà: precisamente, Dadds è un acronimo che sta per Driver Alcohol Dection System for Safety

Dadss rileva il tasso di alcool principalmente in due modi: il primo tramite un sensore posto nella portiera o dietro al volante, capace di evidenziare la presenza di molecole di etanolo nel respiro del conducente; l'altra modalità prevede un dispositivo touch che, tramite infrarossi, è in grado di rilevare la quantità di luce sotto la pelle del dito.

Oltre l'elevato livello tecnologico, sono impressionanti anche i tempi di rilevamento: al sistema basterà infatti un solo secondo per bloccare o meno l'auto. Dadss al momento costa 400 dollari, ma la Nhtsa è certa del fatto che questo prototipo, entro il 2016, diventerà uno standard presente in tutte le vetture.



Fonte: Quattroruote.it

26 giugno 2015
Pubblicato da Roberto La Sala