La crescita del noleggio a lungo termine nel 2015: il report di Aniasa

Un anno molto positivo per il settore del noleggio, lo confermano le stime di Aniasa.

Un anno molto positivo per il settore del noleggio, lo confermano le stime di Aniasa. - Noleggio a lungo termine

Come avevamo anticipato qualche mese fa, il 2015 italiano si conferma un anno particolarmente positivo per tutto il comparto noleggio: secondo le stime raccolte dall'Aniasa, quest'anno si chiuderà con un aumento netto nelle immatricolazioni del 12%, rispetto al 2014.

Il trend positivo, cominciato già lo scorso anno, è dovuto a diversi motivi come ad esempio la scelta delle grandi aziende di rinnovare o addirittura di ampliare il proprio parco auto. Tra i motivi della crescita figurano i professionisti e le piccole e medie imprese che, grazie ai vantaggi in termini economici, sono sempre più inclini a scegliere il lungo termine, virando spesso su veicoli commerciali o veicoli N1, i quali permettono importanti agevolazioni fiscali.

Importante anche il ruolo interpretato dai privati che, in luogo del concetto di proprietà, stanno accettando l'idea del semplice utilizzo, già largamente diffusa nel resto dei paesi europei. Negli ultimi anni la crescita del noleggio per i privati è stata addirittura del 300%, con una scelta che ricade generalmente su utilitarie e citycar, con percorrenze in media di circa 10.000 km annui.

I motivi che spingono sempre più privati ad affidarsi al noleggio sono numerosi ma, tra i più importanti, figura sicuramente la crisi economica e di conseguenza un'attenzione rivolta ai consumi, più che alle prestazioni. Il noleggio inoltre permette di ovviare la questione assicurazioni, causa di ingenti spese talvolta proibitive, soprattutto nel Sud Italia.


Fonte: Fleetmagazine.com

27 novembre 2015
Pubblicato da Roberto La Sala