Come entrare in macchina senza usare la chiave?

Ecco come funziona una delle ultime novità in materia di tecnologia automotive: il sistema keyless, conosciuta anche come la chiave intelligente.

Ecco come funziona una delle ultime novità in materia di tecnologia automotive: il sistema keyless, conosciuta anche come la chiave intelligente. - News Automotive

La tecnologia ormai è parte integrante delle nostre vetture. Tra sensori di parcheggio, sistemi di assistenza alla guida più o meno invasivi, navigatori satellitari e smartphone perennemente collegati con l'auto, è piuttosto difficile fare a meno oggigiorno di certe comodità.
Tra queste, una innovazione tecnologica che ha preso piedere ultimamente è di certo il sistema keyless, vale a dire la cosiddetta “chiave intelligente”. Ma di cosa si tratta esattamente?
 
Cos’è la chiave intelligente?
C'è da premettere che esistono vari tipi di "chavi intelligenti": attualmente sono disponibili smart key, advanced key, keyless entry, keyless go e genius entry. Ma in poche parole, si tratta semplicemente di un sistema che ci permette di entrare nell’auto senza l'uso della classica chiave per aprire la portiera.
Detta così potrebbe sembrare una banalità, qualcosa di superfluo, eppure è una comodità a tutti gli effetti, soprattutto quando si hanno le mani occupate. Basti pensare a quando si esce dal centro commerciale con svariate buste della spesa e ci si avvicina all'auto parcheggiata (posto che la si trovi): in questo caso, il sistema keyless ci permette di aprire sia le porte che il bagagliaio. Nello specifico la chiave intelligente può anche aprire le portiere non appena rileva la nostra presenza nei paraggi, regolare il volume della radio e darci tante altre piccole informazioni. Ovviamente tutte queste funzioni variano di marca in marca e dal modello dell’auto.
 
Come funziona? E la sicurezza?
Soprattutto in merito all'apertura in base alla vicinanza all'auto, è lecito farsi qualche domanda sulla sicurezza. Prima di tutto bisogna sapere come funziona nello specifico il sistema: il processo di identificazione avviene tramite l'interazione tra delle antenne e un generatore di onde radio a bassa frequenza, posto all’interno della chiave stessa. Le onde radio vengono inviate non appena viene toccata la maniglia della macchina. Solitamente le antenne sono integrate proprio nelle maniglie delle portiere e quando la chiave intelligente è abbastanza vicina, un codice identificativo viene riconosciuto da un ricevitore all’interno dell’auto.
Finita la parte tecnica possiamo passare alla questione sicurezza: per evitare furti quando ci troviamo fuori dall’auto con la chiave in tasca, i sistemi smettono di funzionare se si è a più di 10 cm di distanza dalla carrozzeria. Esistono inoltre sistemi di sicurezza nel caso la chiave all’interno dell’auto e proviamo lo stesso a chiudere le portiere. 
Ovviamente, nel caso di interferenze elettromagnetiche e malfunzionamenti si potrà ricorrere alla vecchia cara chiave.
 

9 novembre 2017
Pubblicato da Roberto La Sala