Categoria: News Automotive

BMW Serie 7: l’auto che si parcheggia da sola

Da Carlo Ciampi

La BMW Serie 7 è un’auto diventata famosa nel corso degli anni proprio per la sua apparizione in una famosa pellicola. Molti fan della saga di James Bond, ricorderanno con piacere la scena tratta dal film “Il domani non muore mai“. In questo film la super spia controllava la sua BMW 750iL direttamente dal suo cellulare.
A diciotto anni dalla realizzazione del film, sulla BMW Serie 7 , è stato installato un dispositivo che permette di parcheggiare l’auto con una semplice chiave.

La casa tedesca la chiama Display Key, ha le dimensioni di un piccolo smartphone ed è dotato di un display di 2,2 pollici. Tramite questo dispositivo, si può accedere alla funzionalità Remote Control Parking. Questa funzionalità permette di parcheggiare la BMW Serie 7, in un box, senza l’intervento diretto del conducente.

Per sfruttare questa comodità però, bisogna rispettare due condizioni:

  • L’auto deve essere lasciata su strada con un angolo massimo di 10 gradi rispetto alla perpendicolare.
  • La distanza massima rispetto al punto di parcheggio non dovrà superare una volta e mezzo la lunghezza dell’auto stessa.

La Display Key, possiede inoltre altre funzionalità molto interessanti: il controllo del livello dei fluidi e del carburante e l’apertura e chiusura dei finestrini.

L’ammiraglia verrà presentata per la fine del 2015, ma non è ancora chiaro se questa innovazione tecnologica sarà disponibile di serie oppure a parte come optional.

Ti è piaciuta la BMW serie 7? Scopri subito i nostri modelli auto BMW di noleggio a lungo termine.

Post correlati

La storia di Volkswagen T-ROC e la sua evoluzione

La storia di Volkswagen T-Roc inizia nel novembre 2017. T-Roc è stata preceduta da una concept...

La storia di Volkswagen Golf

La storia di Volkswagen Golf è la storia di una delle auto europee più amate del mondo. Il suo...

La storia della Volkswagen

La storia della Volkswagen interesserà sicuramente tutti perché è tra le case automobilistiche...