Categoria: Mobilità Green e Sostenibilità

Motore Mild Hybrid: Come Funziona e Come si Ricarica?

Da Carlo Ciampi

Nel panorama automobilistico odierno, la continua ricerca di soluzioni innovative per ottimizzare l’efficienza dei veicoli è diventata una priorità. In questo contesto, la tecnologia Mild Hybrid si è affermata come un’opzione all’avanguardia per migliorare l’efficienza del consumo di carburante e ridurre le emissioni. In questo articolo, esploreremo a fondo il funzionamento del motore Mild Hybrid e ci addentreremo nel processo di ricarica, svelando i segreti di un sistema che ha reso le auto più efficienti e rispettose dell’ambiente.

Ma perché il motore Mild Hybrid sta attirando sempre più l’attenzione degli automobilisti e delle aziende di noleggio auto? I vantaggi sono molteplici, spaziando dalla riduzione delle emissioni all’ottimizzazione del consumo di carburante. Scopriremo insieme come questa tecnologia sta ridefinendo gli standard del settore, offrendo un’esperienza di guida avanzata e, allo stesso tempo, contribuendo a preservare il nostro pianeta.

Cos’è la tecnologia Mild Hybrid?

Le auto Mild Hybrid, appartenenti alla categoria di auto ibride, operano in modo simile alle auto tradizionali alimentate a benzina o diesel. L’esperienza di guida rimane invariata poiché il funzionamento dell’unità elettrica non altera le sensazioni al volante. L’unica differenza evidente quando si guida un’auto Mild Mybrid potrebbe essere una maggiore reattività ai bassi giri, grazie al supporto del Belt-driven Starter Generator (BSG) nella parte dell’intervallo di erogazione del motore.

A differenza di un motore ibrido tradizionale, un motore Mild Hybrid non è in grado di muoversi utilizzando esclusivamente l’energia elettrica, ma integra un piccolo motore elettrico, che supporta il motore a combustione interna. Il dispositivo che fornisce energia al motore delle auto mild hybrid è chiamato Starter Generator, conosciuto anche come MHSG o BSG. Il BSG assiste il motore convenzionale a bassi regimi, migliorando l’accelerazione e riducendo i consumi.

Questi Starter Generator generalmente generano pochi cavalli di potenza, sostituendo sia l’alternatore che il motorino d’avviamento. Vengono attivati tramite una cinghia collegata al motore. Il pacco batterie delle auto Mild Hybrid può avere una tensione di 12 o 48 Volt, con una capacità solitamente inferiore a 1 kWh e un peso di circa 10-15 kg. Le dimensioni e il peso contenuto non influenzano le prestazioni dinamiche del veicolo, né compromettono lo spazio interno o il carico utile.

Come funziona un motore Mild Hybrid?

1. Sistema Start-Stop in un Motore Mild Hybrid:

Il sistema Start-Stop in un motore Mild Hybrid è progettato per spegnere automaticamente il motore a combustione interna quando l’auto si trova in uno stato di fermo, come ad esempio al semaforo o in coda nel traffico. Quando il conducente preme il pedale del freno o disinserisce la marcia, il sistema spegne il motore. Quando il conducente è pronto a ripartire, basta premere l’acceleratore o inserire la marcia, e il motore si riavvia rapidamente.

Vantaggi dell’utilizzo del sistema Start-Stop:

  • Risparmio di carburante: riduce il consumo di carburante, specialmente in condizioni di traffico intenso o fermi frequenti.
  • Emissioni ridotte: contribuisce alla riduzione delle emissioni di anidride carbonica e inquinanti atmosferici durante le fermate.
  • Minore usura del motore: la frequente accensione e spegnimento del motore non compromette la durata della vita del motore.

2. Sistema di recupero dell’energia in un motore Mild Hybrid

La chiave della tecnologia Mild Hybrid è il sistema di recupero dell’energia, che cattura l’energia cinetica al momento del freno o della decelerazione e la converte in elettricità per ricaricare la batteria. Questo processo contribuisce a migliorare l’efficienza complessiva del veicolo, riducendo i consumi di carburante e le emissioni di CO₂.

Il motore elettrico opera in collaborazione con il motore termico a benzina o diesel durante le fasi di accelerazione, apportando un surplus di coppia (fino a 200 Nm nei sistemi più avanzati) che fornisce un incremento di potenza quando si accelera. In alcuni modelli di auto, come Volkswagen Golf Mild Hybrid, il motore elettrico alimenta anche un compressore elettrico di dimensioni ridotte nel condotto di aspirazione, ottimizzando ulteriormente le prestazioni e l’efficienza complessiva dell’auto.

3. Funzionamento del Motore Elettrico

Il motore elettrico in un sistema Mild Hybrid svolge diverse funzioni:

  • Supporto all’accelerazione: il motore elettrico fornisce potenza aggiuntiva durante l’accelerazione, riducendo il carico sul motore a combustione interna.
  • Riduzione del carico: in alcune condizioni, il motore elettrico può operare autonomamente, alleviando il carico sul motore a combustione interna e migliorando l’efficienza.
  • Avviamento rapido: il motore elettrico assiste nella fase di avviamento rapido del motore a combustione interna nel sistema Start-Stop.

Complessivamente, questi sistemi collaborano per migliorare l’efficienza complessiva del veicolo, ridurre le emissioni e fornire una guida più economica.

Manutenzione di un Motore Mild Hybrid

Per garantire prestazioni ottimali nel tempo, è fondamentale comprendere e adottare pratiche di manutenzione adeguate per le auto che sfruttano la tecnologia Mild Hybrid. La manutenzione di un motore Mild Hybrid coinvolge principalmente operazioni preventive che mirano a preservarne l’integrità e a massimizzarne l’efficienza. 

Innanzitutto, è essenziale effettuare controlli regolari dei livelli di liquidi, inclusi olio motore e liquido refrigerante, per assicurare un corretto funzionamento del sistema termico. La batteria ibrida, cuore pulsante della tecnologia Mild Hybrid, richiede attenzione particolare. Monitorare la sua carica e sostituire la batteria quando necessario è cruciale per evitare inconvenienti e garantire una guida sicura.

Per una corretta manutenzione del sistema Mild Hybrid, è consigliabile affidarsi a professionisti qualificati. Gli elettrauto specializzati in veicoli ibridi sono figure fondamentali per eseguire diagnosi accurate e interventi precisi. La loro competenza nel gestire i componenti elettrici e ibridi assicura una manutenzione mirata, preservando l’efficienza del motore e contribuendo a prolungare la vita utile. Inoltre, la consulenza regolare di un elettrauto può fornire indicazioni utili sulle migliori pratiche di guida per ottimizzare l’utilizzo del sistema Mild Hybrid e massimizzare i benefici ambientali ed economici che questa tecnologia può offrire.

Innovazione, efficienza e sostenibilità

In conclusione, la tecnologia Mild Hybrid si presenta come una soluzione all’avanguardia nel panorama automobilistico, offrendo una guida efficiente e rispettosa dell’ambiente. Con il suo sistema Start-Stop, il recupero dell’energia e il motore elettrico, i veicoli Mild Hybrid migliorano significativamente l’efficienza del consumo di carburante e riducono le emissioni, contribuendo al benessere del nostro pianeta.

I vantaggi, che spaziano dal risparmio di carburante, all’accelerazione più reattiva, alle agevolazioni e incentivi per queste tecnologie innovative, stanno attirando sempre più l’attenzione di automobilisti e aziende di noleggio auto. La manutenzione adeguata, con controlli regolari dei livelli di liquidi e attenzione alla batteria ibrida, è essenziale per garantire prestazioni ottimali nel tempo.

Per coloro che desiderano sperimentare i benefici della tecnologia Mild Hybrid, l’invito è a esplorare la gamma di veicoli disponibili presso FacileRent. Noleggiare un veicolo con questa innovativa tecnologia non solo offre un’esperienza di guida avanzata, ma anche la possibilità di contribuire attivamente alla riduzione delle emissioni e al miglioramento dell’efficienza ambientale.

Scegliere un veicolo Mild Hybrid significa abbracciare il futuro dell’automobilismo, unendo prestazioni eccezionali a un’impronta ambientale più leggera. Scopri i vantaggi della guida sostenibile e all’avanguardia con la tecnologia Mild Hybrid, e affidati a FacileRent per un’esperienza di noleggio auto all’insegna dell’efficienza e della responsabilità ambientale.


  1. Quali sono le differenze tra Full Hybrid e Plug-In?

    Full Hybrid (HEV):
    Funzionamento: le auto Full Hybrid utilizzano sia un motore a benzina che un motore elettrico. Il motore elettrico è in grado di supportare il motore a benzina, ma l'auto può funzionare anche solo con il motore a benzina.
    Carica della batteria: la batteria dei veicoli Full Hybrid viene caricata principalmente durante la guida, quando il motore a benzina è in funzione e l'energia generata viene utilizzata per ricaricare la batteria.
    Autonomia in modalità completamente elettrica: le auto Full Hybrid di solito non possono funzionare in modalità completamente elettrica per lunghi periodi. Il motore elettrico fornisce assistenza al motore a combustione interna, ma la guida completamente elettrica è limitata e di breve durata.

    Plug-In Hybrid (PHEV):
    Funzionamento: le auto Plug-In Hybrid sono dotate di una batteria più grande rispetto alle Full Hybrid e hanno la capacità di essere caricate esternamente tramite una presa di corrente, oltre a ricaricarsi durante la guida. Possono funzionare in modalità completamente elettrica per distanze più lunghe rispetto alle Full Hybrid.
    Carica della batteria: una caratteristica distintiva delle PHEV è la possibilità di collegarle a una presa di corrente per caricare la batteria. Questo permette di avere una maggiore autonomia in modalità completamente elettrica rispetto alle Full Hybrid.
    Autonomia in modalità completamente elettrica: le auto Plug-In Hybrid offrono la possibilità di percorrere una certa distanza solo utilizzando il motore elettrico, senza l'ausilio del motore a benzina. L'autonomia varia a seconda delle specifiche del modello, ma in generale è più estesa rispetto alle Full Hybrid.

Post correlati

Novità Auto Elettriche: modelli in uscita nel 2024

Al centro della rivoluzione automobilistica, le auto elettriche si stanno affermando come...

Vantaggi del Noleggio di Auto Elettriche e Ibride in Vacanza

Le vacanze rappresentano un’opportunità per liberarsi dalla routine quotidiana e partire...

Come ridurre l’impatto ambientale con il Noleggio a Lungo Termine

In un mondo in cui la mobilità è essenziale per lo sviluppo economico e sociale, il settore dei...