Categoria: Info & Curiosità

Leasing o Noleggio Lungo Termine: quali sono le differenze?

Da Carlo Ciampi

Il settore della mobilità è in continua evoluzione e le opzioni di noleggio a lungo termine e leasing stanno acquisendo popolarità tra coloro che cercano valide alternative all’acquisto di un’auto. Spesso si tende a fare confusione e pensare che siano la stessa cosa quando in verità sono due realtà molto diverse tra loro. Entrambe queste modalità offrono vantaggi, ma è fondamentale comprendere quali sono le differenze chiave tra il leasing e il noleggio a lungo termine per fare una scelta informata.

Facilerent, in qualità di azienda leader nel settore del noleggio a lungo termine, ha raccolto nel dettaglio tutte le informazioni riguardo queste due soluzioni di mobilità. In questo articolo metteremo in luce i vantaggi e gli svantaggi di ciascuna, per aiutarti a decidere quale soluzione si adatta meglio alle tue esigenze di mobilità a lungo termine.

Definizione di Noleggio a Lungo Termine

Il noleggio a lungo termine è una soluzione flessibile e conveniente per coloro che desiderano godere dei benefici di un’auto senza affrontare l’onere dell’acquisto. Questo modello di noleggio offre la possibilità di utilizzare l’auto per un periodo prolungato, solitamente da 24 a 60 mesi, senza la necessità di preoccuparsi per le spese di manutenzione e assicurazione. In pratica, si tratta di un accordo contrattuale in cui il cliente paga un canone fisso mensile in cambio dell’uso del veicolo, inclusi servizi come l’assistenza stradale e l’assicurazione. 

Tra i principali vantaggi del noleggio a lungo termine spicca la gestione semplificata delle spese. Il canone mensile copre generalmente costi come l’assicurazione, la manutenzione ordinaria e straordinaria, l’assistenza stradale e, in alcuni casi, anche gli pneumatici. Questa chiarezza finanziaria consente alle aziende e ai privati di pianificare il budget in modo più preciso, eliminando le sorprese legate a spese impreviste. Inoltre, il noleggio a lungo termine permette di usufruire di veicoli nuovi e tecnologicamente avanzati.

Differenze tra noleggio a lungo termine e leasing

  1. Durata del contratto 

La prima differenza fondamentale che distingue il noleggio a lungo termine e il leasing è la durata del contratto. Nel noleggio a lungo termine, i contratti si estendono generalmente per periodi più lunghi, solitamente dai 24 ai 60 mesi. Nel leasing, invece, la durata può variare ma tende ad essere più breve, spaziando mediamente dai 24 ai 48 mesi. La diversa durata dei contratti riflette le diverse strategie di gestione delle risorse e degli asset, permettendo ai clienti di scegliere l’opzione che meglio si adatta alle specifiche esigenze.

  1. Proprietà del veicolo: Chi detiene il Controllo?

La differenza principale tra le due opzioni riguarda la proprietà dell’auto. Nel noleggio a lungo termine, il cliente non diventa mai il proprietario effettivo del veicolo. L’accordo contrattuale del noleggio a lungo termine prevede il pagamento di un canone mensile per l’utilizzo della vettura. Al termine del contratto il veicolo viene restituito alla società di noleggio.

Il leasing offre la possibilità di diventare proprietari dell’auto alla fine del contratto ma non è un’opzione che scatta in automatico. Il cliente paga un canone mensile per l’uso del veicolo e, alla fine del periodo di leasing, può scegliere se acquistarlo pagando un prezzo predeterminato, noto come valore residuo o restituirlo e optare per un nuovo contratto.

  1. Costi e Vantaggi Fiscali: Noleggio a Lungo Termine vs Leasing

Quando si parla di noleggio a lungo termine e di leasing, è fondamentale capire i costi e i pagamenti. Nel noleggio a lungo termine, il canone mensile copre la maggior parte delle spese, incluse assicurazione, manutenzione e tasse extra. Questa trasparenza permette una migliore pianificazione del budget, senza sorprese impreviste, sia per privati che aziende. D’altro canto, il leasing implica spesso un pagamento iniziale più elevato, ma offre canoni mensili potenzialmente inferiori. Un’analisi approfondita dei costi nel leasing è fondamentale per determinare la convenienza a lungo termine.

Per quanto riguarda i vantaggi fiscali e finanziari, entrambe le opzioni offrono incentivi unici. Il noleggio a lungo termine, per le aziende e i professionisti con Partita IVA, consente deduzioni fiscali sugli interessi e le spese operative, mentre il leasing può offrire benefici attraverso l’ammortamento accelerato e le deduzioni fiscali sulla quota di interessi. La scelta tra le due opzioni dipende dalla situazione fiscale e finanziaria personale. È sempre meglio consultare un professionista per ottenere consigli su misura e massimizzare i vantaggi. 

  1. Personalizzazione dei veicoli: La tua Auto, le tue Regole?

La possibilità di personalizzare l’auto è un aspetto che può influenzare la scelta tra noleggio a lungo termine e leasing. Solitamente, nel noleggio a lungo termine i clienti hanno maggiore flessibilità di personalizzare il veicolo secondo le proprie esigenze e preferenze. Questa personalizzazione può riguardare l’aggiunta di accessori, la scelta di specifiche caratteristiche tecniche o anche addirittura estetiche della vettura. Nel leasing, le modifiche possono essere limitate dal fatto che l’auto, solitamente è di proprietà della società di leasing. I clienti dovrebbero considerare attentamente quali sono le proprie esigenze e quanto sia importante la personalizzazione dell’auto prima di prendere una decisione tra noleggio a lungo termine e leasing.

  1. Manutenzione e Assicurazione: Chi si occupa di cosa?

Nel mondo del noleggio auto a lungo termine e del leasing, la gestione della manutenzione e dell’assicurazione rappresentano due aspetti che variano notevolmente tra le due alternative. Nel noleggio a lungo termine, spetta generalmente alla società di noleggio assumersi la responsabilità della manutenzione ordinaria del veicolo, garantendo che sia sempre in ottime condizioni. Questo può includere interventi di cambio d’olio, controlli periodici e riparazione di eventuali guasti meccanici. Per quanto riguarda l’assicurazione è solitamente inclusa nel canone di noleggio, offrendo al conducente una copertura completa per danni e furto.

Dall’altro lato, nel leasing, la manutenzione è spesso a carico del conduttore, il quale deve garantire che il veicolo sia sottoposto a controlli regolari per mantenere invariate le prestazioni. Per quanto riguarda l’assicurazione, il locatario è tenuto a stipulare una polizza adeguata per coprire i rischi specificati nel contratto di leasing. Pertanto, la scelta tra le due opzioni potrebbe essere influenzata dalle preferenze del conducente circa le responsabilità di manutenzione e assicurazione, oltre che dalla comodità di avere queste spese incluse nel canone mensile o gestirle autonomamente.

  1. Restituzione del veicolo: Procedure e Considerazioni

Quando si tratta di restituire un veicolo che sia in leasing o a noleggio a lungo termine è essenziale comprenderne le procedure specifiche. Nel leasing, al termine del contratto, il conducente ha la possibilità di riscattare il veicolo o restituirlo. La restituzione comporta una valutazione dettagliata dell’auto per verificare eventuali danni o superamento del chilometraggio previsto. Spesso, il cliente è tenuto a coprire gli eventuali costi aggiuntivi derivanti da usura o danni non inclusi in essa.

Nel noleggio a lungo termine, la restituzione segue un processo simile, con una valutazione accurata delle condizioni del veicolo. Tuttavia, molte aziende di noleggio offrono pacchetti che coprono una certa quantità di danni e chilometraggio che riduce l’incertezza per il cliente al momento della restituzione. In entrambi i casi è importante comprendere appieno le clausole contrattuali relative alla restituzione per evitare sorprese inaspettate al termine del contratto.

Conclusioni: navigare tra le scelte di mobilità a lungo termine

In conclusione, il confronto tra leasing e noleggio a lungo termine rivela differenze significative che possono influenzare chiunque sia alla ricerca di soluzioni di mobilità a lungo termine. Il noleggio a lungo termine offre una gestione semplificata, trasparente e senza l’onere dell’acquisto, con maggiore flessibilità nella personalizzazione e una copertura completa di manutenzione e assicurazione. D’altra parte, il leasing offre la prospettiva di diventare proprietari del veicolo alla fine del contratto, con canoni mensili potenzialmente più bassi, ma comporta una maggiore responsabilità per la manutenzione e l’assicurazione.

Per prendere una decisione informata, è cruciale valutare attentamente le proprie esigenze personali o aziendali. Considerate la durata del contratto desiderata, la preferenza sulla personalizzazione del veicolo, il peso finanziario iniziale e le responsabilità sulla manutenzione e l’assicurazione in quanto fattori chiave nella scelta tra noleggio a lungo termine e leasing.

Inoltre, è consigliabile consultare professionisti del settore per massimizzare i vantaggi fiscali e finanziari offerti da entrambe le opzioni. Facilerent, come esperto nel settore del noleggio a lungo termine, è sempre a disposizione per fornire consulenze personalizzate.


Differenze tra leasing e noleggio a lungo termine. Tabella comparativa

  1. Cosa Significa Leasing?

    Il leasing auto è una forma di finanziamento che consente a privati o aziende di utilizzare un’auto senza doverne acquistare direttamente la proprietà. In pratica, il locatario (chi prende in leasing l’auto) paga un canone mensile per l’uso del veicolo per un periodo di tempo specifico, di solito compreso tra 2 e 4 anni.Durante il periodo di leasing, il locatario non diventa il proprietario effettivo dell’auto, ma ne ha l’uso esclusivo. Alla fine del contratto di leasing, il locatario può avere diverse opzioni:1. Restituire l’auto al concessionario o alla società di leasing.2. Acquistare l’auto a un prezzo prestabilito (valore residuo) al termine del contratto.3. In alcuni casi, estendere il contratto di leasing o stipulare un nuovo contratto per un’altra auto.Il leasing può essere un’opzione conveniente per coloro che desiderano utilizzare un’auto senza impegnarsi a lungo termine o senza dover affrontare il costo iniziale elevato dell’acquisto. Tuttavia, è importante considerare attentamente i termini del contratto, compresi i limiti di chilometraggio e le eventuali spese aggiuntive, prima di optare per questa opzione.

Post correlati

Le migliori auto per il noleggio a lungo termine

La classifica dei modelli più richiesti nel mondo del...

Le Auto Aziendali più Richieste in Noleggio: Scopri le Preferenze del Mercato!

Salgono le familiari, giù invece le citycar: la situazione del...

Noleggio Flotte Auto Aziendali: come ottimizzare il parco auto della propria azienda

Il noleggio a lungo termine di una flotta aziendale è una pratica sempre più diffusa tra le...