FacileRent: Il noleggio su misura per te – Spot 2019

FacileRent: il noleggio su misura per te è lo Spot 2019 che nasce dall’estro dell’Ufficio Marketing in collaborazione con Communication Village. 

L’idea creativa è stata quella di collegare il concetto dell’abito “su misura” ad un’offerta di noleggio “su misura”. Da quì la scelta di ambientare lo spot  in una delle più belle sartorie di Napoli, Cacciapuoti Neapolitan Style situata nella splendida cornice della Riviera di Chiaia.

FacileRent: Il noleggio su misura per te - Spot 2019
FacileRent: Il noleggio su misura per te

Un giovane professionista entra nella “sartoria” di FacileRent e viene accolto da un sarto. Il sarto rappresenta in realtà un consulente che già dal primo sguardo riesce a cogliere le reali esigenze del cliente.

Si susseguono una serie di scene metaforiche: il metro indica la durata del noleggio espressa in mesi. L’usura della suola delle scarpe indica i km di cui necessita. La taglia del cane che appare sullo schermo, indica invece il modello dell’auto “su misura” per lui. Uscendo dalla sartoria, cade il paraurti della sua vecchia auto segno di un’inevitabile pronta consegna.

Con FacileRent puoi personalizzare la tua offerta di noleggio in base alle tue esigenze. Che tu sia un privato, un’azienda o un libero professionista, puoi noleggiare l’auto dei tuoi sogni anche senza anticipo godendo di tutti i vantaggi a te riservati.

Non sei ancora convinto che il noleggio a lungo termine conviene davvero? Scopri tutti i vantaggi

La nuova Smart Fortwo e Forfour al IAA 2019

Smart è stato il primo brand a passare totalmente alla trazione elettrica e al Salone di Francoforte punta tutto sui suoi fiori all’occhiello ovvero la nuova Smart Fortwo e Forfour nella versione full electric dell’utilitaria, la EQ.

Nuova Smart Fortwo
Nuova smart Fortwo

L’estetica è simile ai modelli precedenti ad eccezione della carrozzeria che risulta essere un po’ più affusolata, grazie alla griglia frontale a nido d’ape e ai nuovi gruppi ottici.

Il motore di entrambe le versioni è equipaggiato da un propulsore elettrico da 80 CV di potenza e alimentato da una batteria a ioni di litio che garantisce un’autonomia di circa 150 km.

Oltre ad essere diventata totalmente elettrica si è anche digitalizzata. Con l’app smart EQ control la Mercedes porta la mobilità all’interno dello smartphone.

I servizi digitali disponibili sono: “my smart” per verificare la posizione della proprio auto in tempo reale, il ‘ready to park’ e ‘ready to charge’ permette di controllarne l’autonomia, di verificare la disponibilità dei parcheggi nelle vicinanze e di capire se un pacco può entrare nel bagagliaio della vettura.

Gli allestimenti Smart disponibili ad oggi solo tre e possono essere abbinati solo a tre pacchetti di optional: Passion, Pulse, Prime.

Ti sono piaciute le nuove Smart Fortwo e ForFour presentate al Salone di Francoforte? Guarda anche le novità presentate da Volkswagen oppure guarda le offerte di noleggio a lungo termine Smart

Nuova Ford Kuga e nuova Ford Puma – IAA 2019

La nuova Kuga e la nuova Puma sono le proposte di Ford presentate al Salone di Francoforte.

KUGA

Ford Kuga 2019
La nuova Ford Kuga

La nuova Ford Kuga disponibile in mild hybrid, full hybrid, e in configurazione ibrida plug-in e totalmente rinnovata.  Un Suv super tecnologico e confortevole.

Il nuovo modello cresce di 89 mm in lunghezza e di 44 mm in larghezza ed il passo aumenta di 20 mm aumentando di conseguenza l’abitabilità interna. La tecnologia è perfettamente espressa negli interni con un display touchscreen da 8 pollici a supporto del sistema Ford SYNC 3.

La Ford Kuga EcoBlue Hybrid, sviluppata sulla motorizzazione da 2 litri diesel 150 cv associa un alternatore/starter a cinghia e ad una batteria a basso voltaggio (48 Volt) che è in grado di recuperare energia in fase di decelerazione e frenata.

La Ford Kuga Hybrid è spinta da un motore benzina a ciclo Atkinson da 2,5 litri e supportata da un motore elettrico con batteria agli ioni di litio.

Infine la Ford Kuga Plug-in Hybrid: stesso motore a benzina dell’ibrida tradizionale, ma un propulsore elettrico più potente e una batteria di maggiore capacità (14,4 kWh). Potenza complessiva di 225 cv, in grado di percorrere 50 Km in modalità elettrica e con tempi di ricarica di 4 ore con presa da 230 Volt. 

PUMA

Ford Puma 2019
La nuova Ford Puma

La nuova Ford Puma è un crossover compatto ed ha uno stile tondeggiante rispetto ai competitors oltre a un look simpatico e meno “estremo”. Con i suoi 4,19 m di lunghezza, per un’altezza di 1,53 m il suo punto di forza è il vano bagagli profondo e funzionale in grado di contenere due sacche da golf in verticale.

Molta attenzione la troviamo anche nell’ insonorizzazione, infatti si viaggia nel silenzio assoluto. Il motore  più interessante è sicuramente il 1.0 tre cilindri EcoBoost da 125 CV ed è disponibile sia con la sola motorizzazione a benzina sia con tecnologia mild-hybrid da 48V  disponibile anche nella versione potenziata a 155 cavalli.

Presente inoltre anche una versione diesel da 1.5 litri e 120 CV, che arriverà nel prossimo anno.

Abbiamo presentato la nuova Ford Kuga e la nuova Ford Puma. Scopri le novità di Mercedes oppure guarda le offerte di noleggio a lungo termine Ford

Porsche Macan e le altre novità Porsche – IAA 2019

La nuova Porsche Macan Turbo 2020 e altre novità sono state presentate al Salone di Francoforte. La protagonista indiscussa del Salone ha inoltre presentato la sua prima auto elettrica ovvero la nuova Porsche Taycan.

Porsche Macan

Porsche Macan
La nuova Porsche Macan

Sotto al cofano, il V6 biturbo da 2,9 litri, 440 CV e 550 Nm da 1.800 a 5.600 giri accoppiato al cambio a doppia frizione PDK a 7 marce e trazione integrale. Lo stesso cambio di Cayenne S e Panamera 4S. La nuova Macan ha un listino che parte da 95.312 euro.

Porsche Taycan

Le altre novità di Porsche
La nuova Porsche Taycan

La Porsche Taycan è dotata di un motore elettrico da oltre 600 cv e super batterie da 530 km di autonomia. Grazie alla Super Fast Charge, ci vorranno solo 15 minuti per ripristinare 400 km di autonomia, possibile tuttavia solo in caso di presa elettrica da 800 Volt.

La nuova Porsche Taycan ha un’accelerazione da 0-100 sotto i 3,5 secondi e per toccare i 200 km/h, basteranno meno di 12 secondi.

Ti è piaciuta la nuova Porsche Macan? Scopri anche le novità presentate da Ford, oppure vedi le nostre offerte di noleggio a lungo termine Posche.

Lamborghini al Salone di Francoforte 2019

Lamborghini al Salone di Francoforte 2019 presenta il suo gioiellino ovvero la nuova Hypercar ibrida Lamborghini Sian.

Lamborghini al Salone di Francoforte
Lamborghini Sian

La Reginetta del Salone è proprio lei. Il powertrain ibrido formato da un V12 aspirato da 785 Cv è associato ad un motore elettrico da 34 CV per una potenza di 819 CV, dovuta alla presenza di supercondensatori al posto delle batterie.

Il nome completo Sian FKP 37 è dedicato a Ferdinand Karl Piëch classe 1937, uno dei grandi innovatori del settore.

Il motore elettrico da 48V fuoriesce direttamente dalla scatola del cambio ed è una novità per un veicolo mild-hybrid. 

La nuova Sian risulta essere la Lamborghini più potente della storia. Infatti l’auto scatta da 0 a 100km/h in 2,8 secondi e può raggiungere una velocità massima di 350 km/h, autolimitata elettronicamente. 

La Lamborghini Sian verrà realizzata in soli 63 esemplari tutti già venduti ad un prezzo di 3.300.000 di euro.

Ti è piaciuta la novità Lamborghini al Salone di Francoforte ? Leggi anche le novità presentate da Porsche o guarda le nostre offerte di noleggio a lungo termine delle auto di lusso.

La nuova Renault Captur al Salone di Francoforte

Renault si presenta al Salone con la nuova Captur, il cross over che ha ottenuto grandissimi risultati commerciali nella sua versione precedente.

La nuova Renault Captur
La nuova Renault Captur

La Captur è basata sulla piattaforma CMF-B, ha delle dimensioni maggiori rispetto al modello precedente: 11 cm in più di lunghezza e 3 cm in più per il passo, che tocca quota 2,63 metri. Esteticamente vanta una firma luminosa anteriore; al posteriore si notano i gruppi ottici LED. Per il resto, il modello Renault rimane fedele allo stile che l’ha reso il crossover compatto più venduto in Europa.

Scopri anche le novità in casa Skoda oppure guarda le proposte di noleggio a lungo termine Renault

Nuova Opel Corsa e Grandland X al IAA 2019

Al Salone di Francoforte anche la Opel presenta l’elettrico e l’Ibrido ovvero la nuova Opel Corsa e la Grandland X Hybrid , dimostrando così di cavalcare l’onda del green e dell’ecosostenibilità.

Opel Corsa

La nuova Opel Corsa
La nuova Opel Corsa

Opel partecipa con il debutto della nuova Opel Corsa. Dotata di una nuova estetica con la versione 100% elettrica, la Corsa-e possiede forme rinnovate rispetto ai modelli precedenti, gruppi ottici a LED (con opzione dei Full LED Matrix) e con delle linee che le forniscono un aspetto più affusolato. Infatti, la lunghezza è aumentata di 3 cm, e l’altezza è stata ridotta di 48 mm. Il motore elettrico è di 100 kW/136 CV e alimentata da una batteria agli ioni di litio da 50 kWh e ricaricabile in circa mezz’ora. Ha un’autonomia di 330 km nel ciclo WLTP. La nuova Opel corsa inoltre è dotata di tecnologie e sistemi di assistenza alla guida in genere presenti su veicoli di segmenti superiori.

Grandland X Hybrid

Nuova Opel Grandland X Hybrid
La nuova Opel Grandland X Hybrid

Oltre alla versione elettrica dell’ Opel Corsa ci sarà anche la Grandland X Hybrid. Il powertrain della Opel Grandland X Hybrid4 AWD è formato da due unità elettriche da 80 kW e da un motore 1.6 turbobenzina da 200 CV e la potenza complessiva è di 300 CV. L’auto può percorrere 50 km in full-electric. Al motore della Grandland X plug-in hybrid è associato un cambio automatico AT8 ad otto rapporti con leve al volante. La trazione è integrale. La batteria agli ioni di litio, della capacità di 13,5 kWh, può essere ricaricata completamente in un’ora e 50 minuti sfruttando una wallbox da 7,4 kW. Di serie è fornito un cavo da 3,3 kW, per effettuare la ricarica servendosi di una presa domestica.

Ti sono piaciute la nuova Opel Corsa e la Grandland X Hybrid? Guarda anche le novità Renault oppure le offerte di noleggio a lungo termine Opel

BMW Serie 1 e tante altre novità al IAA2019

BMW Serie 1

La nuova BMW Serie 1
La nuova BMW Serie 1

La casa tedesca si impone con stile con la nuova BMW Serie 1 che abbandona la costosa trazione posteriore. Grazie a questa rivoluzione il veicolo risulta più leggero e spazioso. Anche il look cambia e strizza l’occhio alle altre auto della casa tedesca, come la Serie 2 Active Tourer e la X2. La capacità di carico aumenta, con 380 litri, ovvero 20 in più rispetto al modello precedente. L’auto è lunga 4,31 m, larga 1,79 m e alta 1,43 m, mentre il passo tocca quota 2,67 m. Per gestire la potenza è stata applicata la tecnologia ARB che limita lo slittamento delle ruote e lavora assieme al BMW Performance Control con frenata automatica sulla ruota interna alla curva.

BMW Serie 3 Touring

Desta attenzione anche la BMW Serie 3 Touring 2019 basata sulla piattaforma CLAR (Cluster Architecture) il modello è più spazioso e tecnologico rispetto al precedente senza rinunciare agli standard prestazionali delle serie precedenti. Il passo è stato portato a 285 cm con una lunghezza di 471. Il vano bagagli, ora è di 500 litri (fino 1.500 litri, con lo schienale del divano posteriore abbattibile 40/20/40). I tecnici BMW hanno ideato un nuovo sistema di trattenuta con delle gomme “attive” inserite nel pavimento che tengono i bagagli fermi senza bisogno di altri sistemi di trattenuta alzandosi quando il portellone si chiude. La gamma motori per il lancio è composta dalla 320d da 190 CV a trazione posteriore o integrale e dalla 330d Touring xDrive da 265 CV. Per gli amanti del benzina abbiamo il 2.0 da 184 o 258 CV e il tremila da 374 CV.  Il 2.0 turbodiesel da 150 CV arriverà successivamente.

BMW M8 e M8Competition

Con la loro anima sportiva, le BMW M8 e M8Competition risultano essere un’altra novità del Salone. Equipaggiate con il propulsore più potente mai sviluppato dalla divisione motorsport della casa dell’Elica: un V8 biturbo di 4.4 litri già visto sulla M5, che nel caso della M8 sviluppa fino a 600 CV di potenza e 625 CV per la M8 Competition; la coppia è di 700 Nm tra i 1.800 e i 2.500 giri.

BMW M Next

La BMW M Next che anticipa una ibrida plug-in da 600 cavalli è un’altra chicca presentata da BMW per amplificare il suo concetto di mobilità futuristica. Dotata di linee affilate, Il grigio BMW è rafforzato dalla parte bassa con fibra di carbonio a vista e le estremità anteriori e posteriori in Thrilling Orange. I fari Full-LED sono sottilissimi e gli specchietti laterali sono sostituiti da telecamere. Tutto ciò rende il design elegante ed essenziale. Inoltre i cerchi posteriori sono stati quasi chiusi per ottimizzare i flussi aerodinamici. L’auto è dotata di 2 motori elettrici (uno per ogni asse) e un 4 cilindri turbo solo per le ruote posteriori. La potenza tocca i 600 CV, ed è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 3 secondi e raggiunge una velocità massima di 300 km/h. L’autonomia in sola modalità elettrica è di circa 100 km. Inoltre, potremo scegliere se sfruttare la trazione integrale o solo quella posteriore.

BMW concept 4

Il futuro inoltre è perfettamente rappresentato dalla BMW concept 4. Nella parte frontale risalta la griglia a doppio rene, in stile iNEXT. Inoltre, i fari a LED sono decisi e sportivi e ricordano quelli della M8. Particolare è anche il taglio dei finestrini laterali, minimizzato per dare maggiore luminosità all’abitacolo.

BMW i Hydrogen NEXT

Lo stile futuristico di BMW si evince anche dalla nuova BMW i Hydrogen NEXT, veicolo di prossima generazione, con un concept che richiama la mobilità a idrogeno del futuro e sul quale la BMW sta lavorando insieme a Toyota. La versione di serie sarà basata sulla nuova BMW X5 con debutto sul mercato di una piccola serie prevista per il 2022.

Ti è piaciuta la nuova BMW Serie 1? Guarda anche le novità Opel oppure le offerte di noleggio a lungo termine BMW

Audi al Salone di Francoforte 2019

Audi presenta al Salone di Francoforte 2019 quattro modelli nuovi di zecca.

NUOVA AUDI A5

Nuova Audi A5 al Salone di Francoforte
Nuova Audi A5

La nuova Audi A5 viene rinnovata sia nell’estetica che nella meccanica, con nuovi gruppi ottici anteriori e posteriori, un nuovo design per le prese d’aria e nuovi scarichi con un profilo più spigoloso.  Per quanto riguarda la meccanica la novità è rappresentata dal motore mild-hybrid e dalla nuova motorizzazione per la versione sportiva S5 proposta ora con il V6 diesel, in grado di scattare da 0 a 100 km/h in meno di 5 secondi.I propulsori partono dal 163 CV.  All’interno dell’abitacolo, si riconoscono i nuovi schermi da 10,1″ per il guidatore e un secondo schermo da 12,3″ per la gestione dell’infotainment. 

AI:TRAIL QUATTRO

AI:TRAIL QUATTRO è il fuoristrada elettrico di casa Audi. Questo modello ha una propulsione formata da quattro motori elettrici ciascuno dei quali fornisce ad una delle ruote la propulsione necessaria per superare qualsiasi ostacolo a seconda dell’aderenza. Secondo Audi questo è il futuro per dei veicoli 4×4. 

RS6 AVANT

La RS6 Avant, è l’altro gioiellino presentato al Salone da Audi. Capace di erogare fino a 600 CV di potenza e 800 Nm di coppia massima è dotata di un propulsore V8 biturbo di 4.0 litri capace di erogare fino a 600 CV di potenza e 800 Nm di coppia massima. La RS6 scatta da 0 a 100 km/h in 3,6 secondi e raggiunge la velocità di punta di 305 km/h. L’auto è dotata di un cambio Tiptronic di ultima generazione a otto rapporti e la trazione quattro, con ripartizione del 40% della coppia all’anteriore e del 60% al posteriore.

RS7 SPORTBACK

L’Audi presenta inoltre la RS7 Sportback. L’auto è equipaggiata con un V8 bi-turbo 4.0 L da 600 CV e 800 Nm di coppia, capace di spingere l’auto da 0 a 100 in 3,6 secondi, 0-200 in 12,. La velocità di punta è di 305 Km/h. Inoltre è dotata di un sistema mild hybrid a 48 Volt capace di recuperare fino a 12 Kw nelle decelerazioni e far veleggiare il veicolo dai 50 ai 160 km/h per 40 secondi. 

Ti sono piaciute le Audi al Salone di Francoforte 2019? Scopri anche le novità BMW oppure le offerte di noleggio a lungo termine Audi

Le nuove Volkswagen T-Roc, Golf e Up – IAA 2019

La Volkswagen impone la sua anima “green” con veicoli perlopiù elettrici.  Grandi protagoniste sono state le nuove Volkswagen T-Roc, Golf e Up.

Volkswagen T-Roc Cabrio

Volkswagen T-Roc
La Nuova T-Roc Cabriolet

La casa tedesca presenta inoltre la Volkswagen T-Roc Cabrio,  SUV già noto che diventa cabriolet. Modello di nicchia che stima una vendita di oltre il 40%.  Auto che richiama lo stile del Maggiolino, ha un disign equilibrato con un soft top che si chiude in 9 secondi.

La nuova T-Roc Cabriolet ha un passo superiore di 40mm rispetto alla versione standard. La T-Roc Cabriolet sarà disponibile a partire dalla prossima privare con gli allestimenti Style e Sport.

Volkswagen Golf VIII ed e-Golf

La Golf VIII è un’altra delle proposte della Volkswagen con fari full-led e con una tecnologia matrix, sospensioni attive ed interni eleganti, schermi dalle generose dimensioni che compongono la strumentazione di bordo. Lunga 4.40, vanta un passo leggermente inferiore ai 270 cm ed è dotata di un bagagliaio di 400 litri circa. 

La Volkswagen e-Golf è invece la versione elettrica della Golf e si caratterizza per equipaggiamento di serie molto curato. Inoltre è  dotata di sistema di navigazione con display touch da 9,2″ Discover, volante multifunzione rivestito in pelle e cuffia in pelle della leva del cambio. Il climatizzatore automatico bizona Air Care Climatronic e il parabrezza riscaldabile sono di serie. Gli esterni si caratterizzano per i cerchi in lega da 16″, fari e gruppi ottici posteriori a led. La capacità della batteria agli ioni di litio è di 35,8 kWh, per un’autonomia variabile tra 170 e 230 km. Il motore elettrico è di 100 kW ed ha una coppia massima di 290 Nm.

Volkswagen I.D. Crozz

La I.D. Crozz è la terza proposta green di Volkswagen. Attenta al design e con uno spazio interno nuovo e del tutto particolare: non più un abitacolo pensato esclusivamente per la guida ma un ambiente che consente di fare tante cose. Inoltre sotto il punto di vista digitale risulta essere un veicolo futuristico in quanto avrà a disposizione un “I.D.” personale che gli permetterà di interagire con la vettura in maniera personalizzata.

Volkswagen ID.3

Tra i vari modelli presentati vediamo la Volkswagen ID.3. Disponibile con tre capacità di batteria, da 45, 58 e 77 kWh con una autonomia dai 330 ai 550 km. Tra le dotazioni della ID.3 ci saranno anche un head-up display con realtà aumentata, il tetto panoramico e i comandi vocali evoluti. La First Edition, la serie limitata da  30.000 esemplari è dotata della batteria da 58 kWh. 

Volkswagen e-up

Non può mancare una citycar tra le proposte elettriche del gruppo Volkswagen che ha presentato al Salone Volkswagen e-up.  La batteria è da 32,3 kWh e la sua autonomia sale a 260 km. Grazie ad una potenza di ricarica DC di 40 kW in soli 60 minuti è possibile caricare la batteria all’80% e con la wallbox domestica in quattro/cinque ore raggiungere il 100%.

Ti sono piaciute le nuove Volkswagen T-Roc Golf e Up? Guarda anche le novità in casa Audi oppure le offerte di noleggio a lungo termine Volkswagen